Medal of Honor Heroes d'America

Dalla guerra civile all'Afghanistan, il premio al valore più alto degli Stati Uniti ha riconosciuto imprese di coraggio e sacrificio.





Il 25 ottobre 2007, nella valle del Korengal,L'Afghanistan, una pattuglia del 2d Battalion, 503d Regiment Fanteria, 173d Airborne Brigade Combat Team, stava tornando all'Avamposto di combattimento Vimoto quando è incappato in un'imboscata talebana. Nell'intensa battaglia che ne seguì, il sergente Joshua Brennan, punto di marcia, fu colpito più volte. Durante lo scontro a fuoco, due talebani hanno iniziato a trascinare Brennan lontano dalla zona di uccisione. Lo specialista Salvatore Giunta, uno dei caposquadra dei vigili del fuoco, vedendo che il nemico intendeva catturare il suo compagno, si è esposto al fuoco nemico appassionato e si è precipitato dietro i talebani, uccidendo uno e ferendo l'altro, dopodiché ha fornito assistenza medica al sergente Brennan e lo ha trascinato di nuovo al sicuro. Per questo atto coraggioso e disinteressato sotto intenso fuoco nemico, lo Specialista Giunta è stato nominato per la Medaglia d'Onore.

Il 16 novembre 2010, Salvatore Giunta, allora sergente maggiore, ha ricevuto la medaglia d'onore dal presidente Barack Obama in una cerimonia alla Casa Bianca. Giunta è diventata la prima persona vivente a ricevere la più alta onorificenza della nazione per il valore delle azioni che si sono verificate dopo la guerra del Vietnam.

NATO IN BATTAGLIA



Quando il presidente ha posto la medaglia sul suo distintivo nastro azzurro al collo del sergente maggiore Giunta, il giovane soldato è diventato membro di una delle confraternite più esclusive del mondo. Più di 40 milioni di uomini e donne hanno prestato servizio nelle forze armate degli Stati Uniti dall'inizio della guerra civile, ma meno di 3.500 uomini e una donna hanno ricevuto la medaglia d'onore.

La medaglia d'onore è il più alto riconoscimento della nazione per il valore militare e può essere assegnato a soldati, marinai, aviatori, marines e guardie costiere. Viene presentata dal presidente degli Stati Uniti a nome del Congresso e quindi viene spesso erroneamente chiamata Medaglia d'Onore del Congresso. Viene assegnato per la notevole galanteria e intrepidità a rischio di una vita al di sopra e al di là del richiamo del dovere. Data la natura intrinsecamente pericolosa dei suoi criteri, la Medal of Honor viene spesso assegnata postuma.

La medaglia d'onore non esisteva fino alla guerra civile. Tuttavia, l'idea di riconoscere atti di coraggio individuali risale alla guerra rivoluzionaria. Il distintivo del merito militare è stato istituito dal generale George Washington, comandante in capo dell'esercito continentale, il 7 agosto 1782. Il premio, che consisteva in un cuore di stoffa viola, è stato progettato per riconoscere qualsiasi azione singolarmente meritoria, e le registrazioni indicano che solo tre persone l'hanno ricevuto.



Il distintivo al merito militare cadde in disuso dopo la guerra rivoluzionaria, sebbene sarebbe stato ripreso nel 1932 come il cuore viola, che sarebbe stato assegnato a coloro che erano stati feriti nella prima guerra mondiale e nei conflitti successivi. Nel frattempo, ci furono diversi sforzi per escogitare un modo per riconoscere il valore individuale sul campo di battaglia. Nel 1847, dopo lo scoppio della guerra messicano-americana, fu stabilito un certificato di merito per coloro che si distinsero durante la battaglia, ma fu interrotto dopo la guerra.

All'inizio della guerra civile, l'idea di una medaglia per il coraggio sul campo di battaglia fu proposta al generale Winfield Scott, allora generale in capo dell'Unione, ma rifiutò l'idea perché pensava che le medaglie sapessero di affettazione europea. Tuttavia, una proposta simile è stata presentata al Segretario della Marina Gideon Welles, che ha approvato l'idea di creare una medaglia per il servizio valoroso per gli uomini arruolati nella Marina e nel Corpo dei Marines. Il senatore James W. Grimes dell'Iowa ha presentato un disegno di legge al Congresso, che il presidente Abraham Lincoln ha firmato nel dicembre 1861.

L'anno successivo fu creata una medaglia d'onore per l'esercito, in gran parte grazie agli sforzi di Edward D. Townsend, assistente aiutante generale e senatore del Massachusetts Henry Wilson. Il disegno di legge che istituiva la Medaglia d'Onore dell'Esercito fu firmato in legge nel luglio 1862. La medaglia doveva essere assegnata a quei sottufficiali e privati ​​che si sarebbero maggiormente distinti per la loro galanteria in azione e altre qualità simili ai soldati.



Sebbene la medaglia fosse proposta solo per la guerra civile, il Congresso la rese permanente nel 1863, estendendo le disposizioni per includere ufficiali e uomini arruolati e rendendo le disposizioni retroattive all'inizio della guerra civile. La Medal of Honor è rimasta il premio più alto e prestigioso che può essere assegnato ai membri delle forze armate statunitensi.

GUERRA CIVILE

Il primo atto di valore che sarebbe stato riconosciuto con la Medaglia d'Onore avvenne il 13 febbraio 1861, un anno prima che la medaglia fosse proposta. Bernard J.D. Irwin, un assistente chirurgo dell'esercito, guidò un gruppo di 14 uomini ad Apache Pass, in Arizona, per salvare 60 soldati circondati da una banda di indiani. Tuttavia, Irwin non avrebbe effettivamente ricevuto la medaglia fino al 1894, oltre 30 anni dopo.

Il soldato dell'esercito Francis Edwin Brownell fu coinvolto nella prima azione per meritare la medaglia d'onore durante la guerra civile. Il 24 maggio 1861 uccise l'assassino del colonnello Elmer E. Ellsworth, colonnello dell'11 ° reggimento di New York, ad Alexandria, in Virginia. Tuttavia, Brownell non avrebbe ricevuto la medaglia fino al 1877.

John Williams, capitano della USSPawnee, fu il primo a ricevere la Navy Medal of Honor, per il suo coraggio nel non lasciare indietro nessuno in una disperata battaglia del giugno 1861 al largo di Mathias Point, Virginia. Tuttavia, Williams non avrebbe ricevuto la medaglia fino all'aprile 1863.

Il 25 marzo 1863, il Segretario alla Guerra Edwin Stanton fece la prima consegna in assoluto della Medal of Honor, presentando uno a sei dei membri sopravvissuti dei famosi Andrews 'Raiders. Il primo a ricevere la medaglia è stato il soldato Jacob Parrott.

Nell'aprile 1862, Parrott faceva parte della forza di 23 volontari militari e civili guidati dal civile James J. Andrews che colpì in profondità nel territorio confederato a Marietta, in Georgia. Lì, Andrews 'Raiders catturò un intero treno trainato dalla locomotivageneralenel tentativo di interrompere le linee di trasporto tra Atlanta, Georgia e Chattanooga, Tennessee, i Raiders furono inseguiti dalla locomotiva e alla fine catturati, dopo di che sette di loro, incluso Andrews, furono impiccati come spie. Quattro degli impiccati hanno ricevuto anche la medaglia d'onore; furono i primi a ricevere la medaglia postuma. In tutto, 19 dei 24 Andrews 'Raiders hanno ricevuto la Medal of Honor, ma non Andrews - come civile, è stato ritenuto non idoneo per il premio.

Il primo Marine a ricevere la medaglia d'onore è stato John Freeman Mackie, che, mentre prestava servizio nell'Unione corazzataGalenadurante l'attacco a Fort Darling a Drewry’s Bluff, Virginia, mantenne senza paura il fuoco del suo moschetto contro le fosse dei fucili a terra, e quando gli fu ordinato di riempire i posti vacanti causati da uomini feriti e uccisi in azione, equipaggiò la sua arma con abilità e coraggio.

Durante la guerra civile, un totale di 1.522 medaglie d'onore furono assegnate al personale dell'esercito e della marina, di cui 17 ai marines arruolati. Uno dei destinatari della guerra civile era la dottoressa Mary Edwards Walker, un chirurgo civile dell'esercito dell'Unione. Walker è l'unica donna a ricevere la medaglia d'onore e uno dei soli otto civili a riceverla.

Il secondo tenente Thomas Custer, fratello di George Armstrong Custer, è stato il primo a ricevere due medaglie d'onore per due azioni separate durante la guerra civile. Tom Custer in seguito morì con suo fratello nella battaglia di Little Bighorn. Solo altre 13 persone hanno ricevuto due distinte medaglie d'onore per due azioni separate (altre cinque hanno ricevuto entrambe le medaglie dell'esercito e della marina per la stessa azione).

Durante questo primo periodo, non c'erano criteri dettagliati o limiti di tempo per la presentazione del premio. Pertanto, molte medaglie d'onore sono andate a persone che non hanno fatto nulla di particolarmente eroico. Ad esempio, il presidente Lincoln ha autorizzato l'assegnazione della medaglia a 864 membri del 27 ° reggimento di fanteria volontaria del Maine semplicemente per l'arruolamento.

POST-GUERRA CIVILE

Nel tempo, i requisiti sono diventati più severi e sono state assegnate meno medaglie d'onore. Nel 1897, il Congresso approvò una legislazione per assicurare che la medaglia potesse essere assegnata solo per galanteria e intrepidità. Inoltre, la candidatura per il premio doveva essere fatta da qualcuno diverso dalla persona nominata. Inoltre, uno o più testimoni oculari dovevano testimoniare sotto giuramento sull'atto e la raccomandazione doveva essere presentata entro un anno dall'atto per il quale sarebbe stata assegnata la medaglia.

Nel settembre 1905, il presidente Theodore Roosevelt emise un ordine esecutivo che delineava la politica di base per l'effettiva presentazione della medaglia d'onore. Questo ordine ha stabilito che l'assegnazione della medaglia sarà sempre effettuata con occasioni cerimoniali formali e suggestive e che il destinatario, quando possibile, sarà ordinato a Washington, DC, dove la presentazione sarà fatta dal presidente, come comandante in capo, o da un rappresentante designato dal presidente. Se si fosse rivelato impraticabile per il destinatario venire a Washington, come alla fine sarebbe accaduto durante la prima e la seconda guerra mondiale, il capo del personale del servizio avrebbe designato l'ora e il luogo per la cerimonia di premiazione. Il 10 gennaio 1906 il presidente Roosevelt ha consegnato la prima medaglia d'onore alla Casa Bianca a uno dei suoi vecchi compagni del Rough Rider, l'assistente chirurgo dell'esercito americano James Robb Church, stabilendo il precedente per le cerimonie della Medaglia d'onore della Casa Bianca che continuano a questo giorno.

Durante il periodo tra la guerra civile e la prima guerra mondiale, le forze statunitensi hanno combattuto in una serie di conflitti, tra cui le guerre indiane, la campagna coreana del 1871, la guerra ispano-americana, l'insurrezione delle Filippine, la ribellione dei pugili e diverse campagne in Messico e in America centrale. In questi anni sono state assegnate 769 medaglie d'onore. In questo periodo, due marines si unirono al gruppo selezionato che ricevette due medaglie d'onore per due azioni separate. Il maggiore generale Smedley D. Butler ha ricevuto le sue medaglie per Veracruz (1914) e Haiti (1915), e il sergente maggiore Daniel Daly ha ricevuto le sue per Pechino (1900) e Haiti (1915).

Nel 1916, con l'intenzione di riparare ai precedenti abusi percepiti nell'assegnazione della medaglia, il Dipartimento della Guerra istituì un comitato di revisione della Medaglia d'Onore. Consisteva di cinque ufficiali generali in pensione guidati dal generale Nelson A. Miles, vincitore della Medal of Honor. Il consiglio è stato incaricato di considerare tutte le 2.625 medaglie presentate dall'esercito fino a quel momento. Ha pubblicato i suoi risultati nel 1917, colpendo i nomi dei destinatari della medaglia d'onore dell'11 settembre, la maggior parte della guerra civile, che il consiglio considerava immeritevole della medaglia. I nomi cancellati includevano tutte le diverse centinaia di uomini nel 27 ° Maine che ricevettero le medaglie per essersi arruolati nuovamente; 29 membri della guardia funebre del presidente Lincoln; e sei civili, il cui coraggio non è stato messo in dubbio ma che sono stati ritenuti non idonei per la medaglia come civili. Tra questi c'erano cinque scout, tra cui Buffalo Bill Cody, che aveva prestato servizio nelle campagne indiane, e il chirurgo della guerra civile Mary Edwards Walker. Le medaglie del dottor Walker, Cody e gli altri scout furono successivamente restaurate nel 1977.

LA PRIMA GUERRA MONDIALE ATTRAVERSO LA SECONDA GUERRA MONDIALE

Durante la prima guerra mondiale, furono assegnate 124 medaglie d'onore (95 dell'esercito, 21 della marina e otto corpi dei marines), 33 delle quali postume. Famosi destinatari della medaglia d'onore della prima guerra mondiale furono il sergente Alvin York, l'asso dell'Esercito Air Corps Eddie Rickenbacker e il tenente colonnello William J. Wild Bill Donovan (in seguito capo dell'Ufficio dei servizi strategici della seconda guerra mondiale e padre della Central Intelligence Agency) .

Nel 1921-23, il presidente firmò la legislazione del Congresso che assegnava la Medaglia d'Onore ai Militi Ignoti di Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Italia, Belgio e Romania. Successivamente, la medaglia d'onore è stata assegnata ai soldati sconosciuti americani della seconda guerra mondiale (1948), della guerra di Corea (1957) e della guerra del Vietnam (1984).

Durante il 1920-40, i premi Medal of Honor continuarono ad essere rari, ma i regolamenti consentivano ancora l'assegnazione della medaglia per il coraggio in tempo di pace e per atti illustri che non prevedevano il combattimento. Il comandante Richard E. Byrd e l'ufficiale di mandato Floyd Bennett ricevettero ciascuno la medaglia d'onore per il loro volo del 1926 sul Polo Nord. Charles Lindbergh è stato premiato con la medaglia per il suo famoso volo transatlantico in solitaria del 1927 da New York a Parigi nelSpirito di San Luigi. Quattro marinai hanno ricevuto la medaglia d'onore per aver rischiato la vita per salvare l'equipaggio del sottomarino americano affondato USSSqualusnel maggio 1939. (La Marina aveva a lungo assegnato la medaglia per azioni non di combattimento. Dal 1901-11, furono assegnate 48 Medaglie d'Onore della Marina per azioni che coinvolgevano esplosioni di caldaie a bordo di navi, incendi a bordo e salvavita.)

Con lo scoppio della seconda guerra mondiale, l'assegnazione della Medal of Honor si è concentrata ancora una volta sul riconoscimento del valore al di là della chiamata del dovere nel combattimento contro un nemico armato. L'assegnazione della medaglia è rimasta rara. Anche se 16 milioni di americani hanno prestato servizio nella seconda guerra mondiale, sono state assegnate meno di 500 medaglie d'onore (più della metà postume). Tra i più famosi destinatari della seconda guerra mondiale c'erano il fante dell'esercito Audie Murphy, l'asso dei marine Joe Foss e il marine John Basilone, la cui storia è stata descritta nella miniserie della HBOIl Pacifico.

Solo un membro della Guardia Costiera degli Stati Uniti (sotto il Dipartimento della Marina in tempo di guerra) ha mai ricevuto la Medaglia d'Onore. La guardia costiera Douglas Munro ricevette la medaglia postuma per le sue azioni a Point Cruz durante la battaglia di Guadalcanal nel settembre 1942.

COREA E VIETNAM

Nel giugno 1950, l'esercito popolare nordcoreano attraversò il 38 ° parallelo e invase la Corea del Sud. Durante i tre sanguinosi anni di combattimenti della guerra di Corea che seguirono, 133 medaglie d'onore, di cui 42 ai marines, furono assegnate per l'eroismo (95 delle quali postume). Tra gli eroi dell'esercito americano che hanno ricevuto la medaglia durante la guerra di Corea c'erano il capitano Lewis L. Millett, il caporale Mitchell Red Cloud e il caporale Rodolfo P. Hernandez.

Nel 1947, il presidente Harry S. Truman aveva creato l'Air Force degli Stati Uniti come ramo separato delle forze armate. Tuttavia, durante la guerra di Corea, i membri dell'Air Force che hanno ricevuto la medaglia d'onore hanno ricevuto la medaglia dell'esercito. Nel 1956, tre anni dopo la fine della guerra, il Congresso approvò la legislazione che istituiva la medaglia d'onore dell'aeronautica militare, distinta dalle medaglie dell'esercito e della marina (i marines continuarono a ricevere la medaglia della marina).

Nel 1963, il Congresso ha nuovamente inasprito i regolamenti che disciplinano l'assegnazione della Medaglia d'Onore. L'atto eroico che ha portato alla nomina per la medaglia doveva avvenire mentre il potenziale destinatario era impegnato in un'azione contro un nemico degli Stati Uniti, impegnato in operazioni militari che coinvolgevano un conflitto con una forza opposta, o servendo con forze amiche in un conflitto armato contro un forza armata opposta in cui gli Stati Uniti non erano un partito belligerante.

La prima medaglia d'onore assegnata durante la guerra del Vietnam è andata al capitano delle forze speciali dell'esercito Roger H.C. Donlon per le sue azioni a Nam Dong nel luglio 1964. Durante la guerra del Vietnam, furono assegnate quasi 250 medaglie d'onore (circa la metà postume). Donlon è stato raggiunto nell'elenco dei destinatari della guerra del Vietnam dal maggiore della marina Jay R. Vargas, dal sergente dell'aeronautica John Levitow, dall'ammiraglio James Stockdale e da Bob Kerrey, un Navy SEAL che divenne governatore del Nebraska e senatore degli Stati Uniti.

Durante il periodo della guerra del Vietnam, c'era un'eccezione alla regola dell'azione nemica. Il comandante William McGonagle ha ricevuto la medaglia d'onore per le sue azioni mentre era al comando della USSLibertàquando fu erroneamente attaccato dalle forze di difesa israeliane nel Mediterraneo orientale l'8 giugno 1967, durante la Guerra dei Sei Giorni.

REGOLAZIONE DIRITTA DEL RECORD

Dagli anni '80, un certo numero di medaglie d'onore sono state assegnate tardivamente per correggere errori amministrativi passati, sviste o per considerare precedenti raccomandazioni come risultato di nuove prove. Il 19 luglio 1980, il presidente Jimmy Carter ha consegnato la medaglia d'onore a Matt Urban 36 anni dopo che Urban aveva compiuto numerosi atti di valore durante i combattimenti in Francia e Belgio nella seconda guerra mondiale. Il 24 febbraio 1981, il presidente Ronald Reagan ha consegnato la medaglia d'onore al sergente dell'esercito Roy Benavidez per il suo valore durante la guerra del Vietnam. Il 24 aprile 1991, il presidente George H.W. Bush ha consegnato la medaglia d'onore alla famiglia del caporale eroe della prima guerra mondiale Freddie Stowers per il suo straordinario e stimolante valore durante la campagna della Mosa Argonne del 1918. Stowers era un afro-americano che è stato ferito a morte mentre tentava di distruggere una mitragliatrice che aveva bloccato la sua unità. Le pratiche burocratiche che lo raccomandavano per il premio erano andate perse da oltre 70 anni.

Nel 1993, uno studio speciale è stato commissionato per indagare sulla discriminazione razziale nell'assegnazione di medaglie nella seconda guerra mondiale; nessun afroamericano aveva ricevuto la medaglia d'onore per l'azione durante la guerra. Lo studio si è concluso con la raccomandazione che diversi destinatari della Croce di servizio distinto afroamericano siano promossi alla medaglia d'onore. Il 13 gennaio 1997, il presidente Bill Clinton ha consegnato la medaglia d'onore a sette afroamericani. Sei erano premi postumi; solo l'ex primo tenente Vernon Baker era presente per ricevere il premio per l'azione in Italia nel 1945.

Uno studio simile è stato condotto nel 1998 per esaminare i registri degli asiatici americani che avevano prestato servizio nella seconda guerra mondiale. Il 21 giugno 2000, il presidente Clinton ha consegnato la medaglia d'onore a 22 asiatici-americani per il loro coraggio nella seconda guerra mondiale, tra cui il senatore statunitense Daniel Inouye e 19 giapponesi-americani che avevano prestato servizio nel famoso 442d Regimental Combat Team nel teatro europeo di Operazioni.

Periodicamente, sono state apportate altre aggiunte al Medal of Honor Roll of Heroes per correggere le sviste del passato. Il 21 gennaio 2001, il presidente Clinton ha consegnato postumo la medaglia d'onore a Theodore Roosevelt per il suo coraggio nella guerra ispano-americana. Roosevelt divenne così una delle due serie di vincitori della Medaglia d'Onore padre-figlio; suo figlio, il generale di brigata Theodore Roosevelt Jr., aveva ricevuto la medaglia per le sue azioni del 6 giugno 1944 nel D-Day. Gli altri destinatari padre-figlio erano Arthur MacArthur, per il suo eroismo del 1863 durante la guerra civile, e suo figlio, Douglas MacArthur, per aver guidato la difesa delle Filippine all'inizio della seconda guerra mondiale.

Il presidente Clinton ha anche consegnato medaglie d'onore a James Day per l'eroismo nella seconda guerra mondiale, Robert Ingram e Alfred Rascon per le azioni in Vietnam e Andrew Jackson Smith postumo per la galanteria nella guerra civile.

Il presidente George W. Bush ha consegnato medaglie d'onore a Ed Freeman, Bruce Crandall, Jon Swanson e Humbert Versace

(gli ultimi due postumi) per il Vietnam, a Ed Salomon per la Seconda Guerra Mondiale, ea Woodrow Keeble (il primo Sioux purosangue a ricevere la Medaglia d'Onore) e Tibor Rubin per la Guerra di Corea. Rubin era un veterano ebreo e sopravvissuto all'Olocausto che alcuni credevano fosse originariamente trascurato per la medaglia a causa dell'antisemitismo.

Il 2 maggio 2011, il presidente Barack Obama ha consegnato medaglie d'onore postume alle famiglie dei militari di prima classe Henry Svehla e Anthony T. Kaho’ohanohano. Entrambi i premi erano per atti valorosi compiuti dagli uomini come fucilieri nella guerra di Corea.

IL POST VIETNAM ERA

L'assegnazione della medaglia d'onore è stata estremamente rara per i conflitti dalla fine della guerra del Vietnam. Non ci sono state assegnazioni della medaglia durante Grenada, Panama, Libano o Desert Storm. Due medaglie d'onore sono state assegnate per l'azione a Mogadiscio, in Somalia, nel 1993: il sergente maggiore Gary Gordon e il sergente di prima classe Randy Shughart hanno ricevuto la medaglia postuma per le loro azioni durante i combattimenti raccontate nel libro e nel filmBlackhawk Down.

Al momento, solo quattro medaglie d'onore sono state assegnate al valore nella guerra in Iraq, tutte postume: il marine Jason Dunham, il soldato dell'esercito Ross McGinnis, il Navy SEAL Michael Monsoor e il sergente dell'esercito Paul Smith. Allo stesso modo, solo sette medaglie d'onore sono state assegnate nella guerra in Afghanistan, tre postume (i sergenti dell'esercito Robert Miller e Jared Monti e il Navy SEAL Michael Murphy). Dopo che il sergente maggiore Giunta è diventato il primo destinatario vivente ha presentato la medaglia d'onore per l'azione dalla guerra del Vietnam, è stato raggiunto dai sergenti dell'esercito Leroy A. Petry e Clinton Romesha e dal sergente della marina Dakota Meyer. Petry e Meyer hanno ricevuto le loro medaglie d'onore dal presidente Obama durante le cerimonie della Casa Bianca nel 2011, mentre Romesha ha ricevuto la sua nel 2013.

La Medaglia d'Onore è il massimo simbolo di coraggio e valore sotto il fuoco e viene assegnata solo ai più coraggiosi tra i più coraggiosi; in quanto tale, la medaglia e i suoi destinatari sono giustamente oggetto di soggezione e venerazione. È un onore così straordinario che il presidente Harry S. Truman, egli stesso un soldato nella prima guerra mondiale, abbia detto, preferirei indossare quella medaglia piuttosto che essere presidente degli Stati Uniti.

La Medaglia d'Onore è l'epitome del valore e del servizio disinteressato, e molti che hanno ricevuto la medaglia hanno fatto il sacrificio supremo - dando la vita - in quel servizio. I destinatari della medaglia d'onore sono ufficiali e uomini arruolati di tutti i rami del servizio. Provengono da tutti i ceti sociali e da molte diverse etnie e culture. Provengono da tutto il paese e anche da alcune terre straniere. Provengono da ogni servizio armato e hanno assistito all'azione nelle guerre americane dalla guerra civile all'Afghanistan. Nonostante tutte queste differenze, i destinatari della Medal of Honor condividono tutti una cosa in comune. Ad un certo punto della loro vita, hanno compiuto disinteressatamente atti straordinariamente coraggiosi di fronte a probabilità quasi insormontabili - azioni che erano chiaramente al di sopra e al di là del richiamo del dovere.

Il più delle volte, coloro che sono sopravvissuti per ricevere le medaglie d'onore li hanno accettati in onore dei loro compagni che hanno combattuto e talvolta sono morti in difesa della loro nazione. Forse l'eroe canadese del Vietnam e vincitore della medaglia d'onore Peter Lemon ha riassunto meglio questo quando ha detto a un gruppo di giovani studenti: Ogni volta che vedi la medaglia, vedi milioni di persone là fuori che hanno reso il loro servizio e si sono sacrificati per la tua libertà. In questo senso, la medaglia d'onore non è solo un omaggio a coloro che l'hanno ricevuta, ma è anche una testimonianza della dedizione e del dovere verso tutti coloro che hanno servito la nazione.

James H. Willbanks , PhD, è un membro del comitato consultivo dell'ACG, il presidente di storia militare George C. Marshall del generale dell'esercito e direttore del dipartimento di storia militare presso il Command and General Staff College dell'esercito degli Stati Uniti, Fort Leavenworth, Kan. autore di diversi libri sulla guerra del Vietnam, tra cui Abandoning Vietnam, The Battle of An Loc e The Tet Offensive: A Concise History. È anche l'editore di America’s Heroes: Medal of Honor Recipients From the Civil War to Afghanistan.

Pubblicato originariamente nel numero di maggio 2013 diPoltrona General.

Messaggi Popolari

Differenza tra MPD e schizofrenia

MPD vs Schizofrenia Le persone potrebbero chiedersi se essere pazzi sia ereditario. Ebbene, la cattiva notizia è che sì. Ma secondo gli studi, questo sarà solo

Differenza tra QTP e LoadRunner

QTP vs LoadRunner QTP è l'acronimo di Quicktest Professional, uno strumento di test del produttore di hardware HP. LoadRunner è anche uno strumento di test dallo stesso

È ora di trovare il tuo esfoliante perfetto una volta per tutte

Anche se non c'è dubbio che tu voglia una pelle luminosa, ciò che potrebbe essere meno evidente è come ottenerla e mantenerla. Ecco il miglior esfoliante per una pelle luminosa.

Differenza tra sciroppo d'agave leggero e sciroppo d'agave ambrato

Sciroppo di agave leggero vs sciroppo di agave ambrato Se desideri applicare dolcificanti ai tuoi pasti, ma ti sei già stancato dei dolcificanti prodotti in commercio,

3 mosse yoga che ti rilasseranno quando non avrai assolutamente tempo per rilassarti

Oggi è il National Relaxation Day (a quanto pare è anche il Lemon Meringue Pie Day, che vale anche la pena festeggiare, ma per ora concentriamoci sul relax). Ecco cosa significa avere una giornata dedicata al relax: chi ha il tempo?

Questo eroe britannico della prima guerra mondiale era una spia per il Giappone durante la seconda guerra mondiale?

Il pilota della Royal Navy Rutland si guadagnò la reputazione di eroe della prima guerra mondiale prima che un passo falso portasse alla sua disgrazia nel 1941