Differenza tra salario reale e salario nominale

I salari si riferiscono al compenso pagato a un individuo dopo il completamento con successo di un compito assegnato. Un individuo che svolge la manodopera oi servizi per un'azienda può essere compensato in termini di denaro o qualsiasi altro vantaggio concordato.

Questi benefici definiti come benefici accessori potrebbero includere indennità di alloggio, viaggio e intrattenimento. Alcuni lavori, tuttavia, non hanno un pacchetto salariale allegato. Questi lavori rientrano nella categoria dei lavori temporanei e sono compensati in due tipi di salario: salario reale e salario monetario. Il salario monetario viene anche definito salario nominale.





Cos'è un salario reale?

I salari reali sono il tipo di salario che prende in considerazione i tassi di inflazione. Questi salari determinano il potere d'acquisto dell'individuo e la quantità di beni o servizi che l'individuo può acquistare date le attuali condizioni di mercato. In altre parole, può anche essere definito come l'importo effettivo di beni e servizi che il dipendente può acquistare con i pagamenti effettuati dopo aver considerato l'inflazione.

L'autore J.L Hanson, afferma che i salari reali sono i salari in termini di beni e servizi che possono essere acquistati con il. I salari reali influenzano indirettamente i salari nominali poiché il salario reale aumenta, i dipendenti possono facilmente chiedere più salari in denaro. I salari reali possono essere una guida per indicare i cambiamenti negli standard di vita.



Un ottimo esempio per dimostrarlo è:

Se i salari effettivi fossero aumentati del 4% e l'inflazione nella regione fosse del 4%, ciò significherebbe che il potere d'acquisto del salario è lo stesso. Tuttavia, se il salario effettivo è aumentato del 3% e l'inflazione era al 4%, il potere d'acquisto dello stesso importo non sarà lo stesso, il tuo salario reale è al -1%. La formula ufficiale per i salari reali è Salario reale = (Vecchio stipendio * Nuovo CPI) / Vecchio CPI, l'IPC qui rappresenta l'indice dei prezzi al consumo.



Cos'è un salario nominale?

I salari nominali o monetari sono i pagamenti effettuati ai lavoratori in forma di denaro e non tengono conto dei tassi di inflazione e di altre condizioni di mercato. Ad esempio, se un lavoratore riceve $ 15 l'ora dalla propria organizzazione in cambio dei servizi o della manodopera forniti, si tratta del salario nominale. I salari nominali non hanno un calcolo o una formula. Le determinanti di base dei salari nominali sarebbero i regolamenti governativi e la politica di compensazione dell'organizzazione nell'ambito delle sue capacità.

Differenze tra salari reali e salari nominali

Definizione di salari reali e nominali

Il salario reale si riferisce alla compensazione che tiene conto dell'inflazione nella tabulazione.

Il salario nominale, d'altra parte, è solo il pagamento effettuato per il lavoro svolto all'interno di un'organizzazione.

Determinanti dei salari reali e nominali

I salari reali sono determinati dai tassi di inflazione e considerano il potere d'acquisto di un determinato importo di compensazione.

I salari nominali, tuttavia, non tengono conto dell'inflazione e di eventuali condizioni di mercato. È determinato principalmente dalle normative stabilite dal governo come il salario minimo.

Formula utilizzata per i salari reali e nominali

Il salario reale è determinato da una formula specifica; Salario reale = (Vecchio stipendio * Nuovo CPI) / Vecchio CPI dove (CPI è l'indice dei prezzi al consumo).

I salari nominali non derivano da alcuna formula o calcolo matematico. Si basa semplicemente su ciò che l'organizzazione è disposta a pagare come risarcimento in base alle normative governative.

Scopo

Lo scopo dei salari reali è mantenere il potere d'acquisto durante i cambiamenti nelle condizioni di mercato come l'inflazione. I salari reali aiutano a determinare la variazione del potere d'acquisto determinando esattamente quali beni e servizi possono essere acquistati con il salario pagato.

Lo scopo del salario nominale è quello di compensare il tempo e gli sforzi profusi per completare un compito assegnato.

Lasso di tempo

I salari reali tengono conto di diversi periodi di tempo, ad esempio le condizioni di mercato degli anni passati.

Il salario nominale considera solo il momento attuale.

Salari reali contro salari nominali

Riepilogo di Real vs. Salari nominali

  • I salari reali e nominali sono tipi di compensi effettuati sulla base del lavoro o dei servizi forniti.
  • I salari reali sono determinati dal tasso di inflazione e prendono in considerazione il potere d'acquisto dell'importo pagato a titolo di risarcimento. I salari nominali non tengono conto dell'inflazione e si basano esclusivamente sulle attuali normative governative.
  • I salari reali sono calcolati con la seguente formula RW = (* Nuovo CPI) / Vecchio CPI mentre i salari nominali non hanno formula.

Messaggi Popolari

Incontro: Frank Costello contro Estes Kefauver

Quando un mafioso ha cercato di nascondersi in diretta TV, le sue dita hanno parlato

Un resoconto di prima mano di un ufficiale della CIA a Saigon

La CIA ha lottato per mantenere la sua operazione in Vietnam fino alla caduta di Saigon.

Differenza tra cavi TRS e TS

Cavi TRS vs TS TS (Tip, Sleeve) e TRS (Tip, Ring, Sleeve) sono tra i connettori più antichi e ancora ampiamente utilizzati. Inizialmente creato per interconnessioni su

Differenza tra crema solare e crema solare

Protezione solare vs protezione solare L'aumento dei gas serra emessi nell'atmosfera ha causato l'assottigliamento dello strato di ozono, con alcune delle sue aree ora

Differenza tra FRAME e IFRAME

FRAME Vs IFRAME Durante l'interazione con Internet, alcune pagine web utilizzano l'uso di un layout frame. Una pagina web può essere divisa in più blocchi usando

Differenza tra pub e club

Pub vs Club Non c'è bisogno di confusione quando si parla di un pub e di un club. Anche allora, alcuni pensano che i due non abbiano differenze. Un pub può essere identificato come un