Differenza tra valvola di sfogo e valvola di sicurezza

Entrambi i termini sono usati in modo intercambiabile nell'industria di processo poiché ogni sistema pressurizzato richiede dispositivi di sicurezza per proteggere la vita, la proprietà e l'ambiente. Le valvole di sfogo e le valvole di sicurezza sono i due principali dispositivi di sicurezza progettati per prevenire condizioni di sovrapressione nelle industrie di processo. Sebbene entrambi i dispositivi siano utilizzati quasi per lo stesso scopo, la differenza sta principalmente nel modo in cui funzionano.



Cos'è una valvola di sfogo?

Le valvole di sfogo, o comunemente note come valvole di sfiato della pressione (PRV), appartengono alla famiglia dei dispositivi di protezione specificamente progettati per proteggere sistemi sensibili alla pressione e attrezzature dagli effetti dannosi delle condizioni di sovrapressione. Un dispositivo con valvola di sicurezza è fondamentalmente immune agli effetti di contropressione di un sistema ed è soggetto a periodici smontaggi. Le valvole limitatrici di pressione sono una delle parti più critiche di un sistema di pressione che sono impostate per aprirsi a un livello di pressione preimpostato al fine di evitare guasti al sistema. Ogni sistema di pressione è impostato con un limite di progetto predeterminato chiamato setpoint, al di sopra del quale la valvola inizia ad aprirsi per prevenire condizioni di sovrapressione.



Cos'è una valvola di sicurezza?

Una valvola di sicurezza è l'ultima risorsa per persone, proprietà e processi nell'industria di processo che comprende centrali elettriche, prodotti petrolchimici, caldaie, olio e gas, prodotti farmaceutici e molti altri. È una specie di dispositivo a prova di guasto che si attiva automaticamente per prevenire l'accumulo di pressione in un serbatoio o sistema oltre un limite prestabilito. Il dispositivo è progettato in modo che la valvola di sicurezza intervenga automaticamente al raggiungimento della pressione data. Permette semplicemente la fuoriuscita della pressione in eccesso per evitare danni alla nave. Inoltre, garantisce anche che la pressione rimanga entro i limiti in futuro. Anche un leggero aumento di pressione solleva la valvola di sicurezza e si chiude non appena la pressione viene ridotta al limite prescritto.



Differenza tra valvola di sfogo e valvola di sicurezza

  1. Definizione di valvola di sfogo e valvola di sicurezza

Una valvola limitatrice, nota anche come valvola limitatrice di pressione (PRV) o valvola limitatrice di sicurezza, è un tipo di valvola di sicurezza utilizzata per limitare o controllare il livello di pressione in un sistema entro un limite di soglia di sicurezza per evitare una condizione di sovrapressione. In termini semplici, una valvola di sicurezza è un dispositivo progettato per controllare la pressione in un serbatoio o sistema a un livello impostato specifico. Una valvola di sicurezza, d'altra parte, è un dispositivo utilizzato per rilasciare la pressione in eccesso da un recipiente o un'apparecchiatura quando la pressione supera un certo limite predeterminato. Consente semplicemente la fuoriuscita di liquidi o gas se la pressione diventa troppo alta per evitare danni.

  1. Funzione

Le valvole limitatrici di pressione sono utilizzate principalmente nei sistemi idraulici per limitare la pressione nel sistema a un livello prestabilito specifico e quando la pressione raggiunge il limite di sicurezza di progetto, la valvola di sicurezza risponde rilasciando il flusso in eccesso da un passaggio ausiliario dal sistema al serbatoio per evitare guasti alle apparecchiature. Lo scopo principale di una valvola di sicurezza è proteggere la vita, la proprietà e l'ambiente da guasti alla pressione del sistema di controllo. In poche parole, una valvola di sicurezza si apre quando la pressione supera il limite di pressione impostato progettato.

  1. Funzionamento della valvola di sfogo rispetto alla valvola di sicurezza

Per una valvola di sicurezza, l'apertura è direttamente proporzionale all'aumento della pressione del vaso. Ciò significa che l'apertura della valvola è piuttosto graduale che improvvisa, consentendole di aprirsi solo a un livello di pressione preimpostato e di rilasciare fluidi fino a quando la pressione scende alla pressione di taratura desiderata. Una valvola di sicurezza, invece, si aprirà immediatamente quando la pressione del sistema raggiunge il livello di pressione impostato per il guasto del sistema. È un dispositivo di sicurezza in grado di funzionare in ogni momento ed è l'ultima risorsa per prevenire guasti catastrofici nei sistemi in condizioni di sovrapressione.



  1. Setpoint

Una valvola limitatrice di pressione è progettata per aprirsi a un determinato livello di pressione che viene generalmente chiamato 'setpoint'. Un setpoint non deve essere confuso con la pressione impostata. Infatti, un setpoint di una valvola di sfioro viene regolato alla pressione nominale massima più bassa, il che significa che è impostato al di sotto della pressione massima del sistema consentita prima che si verifichi la condizione di sovrapressione. La valvola inizia ad aprirsi quando la pressione raggiunge un certo livello al di sopra del setpoint. Il setpoint viene misurato in libbre per pollice quadrato (PSIG) e non deve superare la pressione di esercizio massima consentita (MAWP). Nelle valvole di sicurezza, il setpoint è solitamente impostato al 3 percento al di sopra del livello di pressione di esercizio, mentre nelle valvole di sicurezza è impostato al 10 percento.

Valvola di sfogo e valvola di sicurezza: tabella di confronto

Riepilogo della valvola di sfogo e della valvola di sicurezza:

Sia le valvole di sicurezza che le valvole di sicurezza sono dispositivi di sicurezza sensibili alla pressione ad alte prestazioni progettati in modo da controllare o limitare la pressione all'interno del sistema o del serbatoio rilasciando la pressione eccessiva dal passaggio ausiliario fuori dal sistema. Sebbene entrambi siano termini comuni utilizzati per le valvole di sicurezza, la differenza risiede principalmente nella capacità e nel setpoint. Mentre il primo è assistito dall'operatore ed è progettato per scaricare la pressione al fine di evitare condizioni di sovrapressione, il secondo è un dispositivo autoazionato che si apre automaticamente quando viene raggiunta la pressione massima ammissibile. Le valvole di sfiato sono utilizzate principalmente nei sistemi di fluidi o aria compressa, mentre le valvole di sicurezza sono utilizzate principalmente per rilasciare vapore o vapore nell'atmosfera.

Messaggi Popolari

Killer Instinct: come un uomo ha insegnato ai ranger statunitensi a combattere sporco nella seconda guerra mondiale

Francois d'Eliscu ha insegnato a migliaia di ranger dell'esercito americano come combattere e sporcarsi durante la seconda guerra mondiale.

Differenza tra DHCP e PPPOE

DHCP vs PPPOE I termini DHCP e PPPOE potrebbero non sembrare correlati tra loro poiché l'uso comune di entrambi non è lo stesso. DHCP è l'acronimo di Dynamic Host

Differenza tra guadagna e urna

Le parole 'guadagna' e 'urna' sono omofoni. Anche se suonano allo stesso modo, non hanno molto altro in comune. Vengono da lingue diverse, lo sono

Differenza tra big data e machine learning

Ci sono state così tante storie e hype sui termini Big Data e Machine Learning e su come possono trasformare le tue attività. Questi sono spesso

Battaglia di Stalingrado: Operazione Winter Tempest

Il tentativo di alleviare Stalingrado fallì a causa della ostinata resistenza sovietica e dell'indecisione dei tedeschi all'interno della città assediata.

La differenza è Garam e Tandoori

La cucina indiana non poteva fare a meno dei suoi vibranti miscele di spezie chiamate masala. Questa parola hindi in realtà significa entrambi: spezie e mix di spezie. L'uso di spezie in