Differenza tra rocce e minerali

Differenza tra rocce e minerali

Rocce ignee

La differenza tra rocce e minerali è molto più del loro aspetto. Dipende dal modo in cui sono stati realizzati nel tempo, così come dalla composizione del loro trucco unico. Forse un'idea migliore sarebbe dire che il valore commerciale dei minerali è piuttosto grande e le rocce vengono estratte per estrarle queste minerali. Le rocce sono i proverbiali guardiani dei tesori minerali che custodiscono al loro interno. Analizziamo alcune delle differenze fondamentali tra rocce e minerali in modo da poter avere una migliore comprensione dell'unicità di queste due meraviglie della natura.



Cos'è un ROCK?

Le rocce sono ovunque. Sono nel tuo giardino, in mostra come montagne, o anche qualcosa su cui ti sei seduto prima. Le rocce raccontano la storia secolare della terra come le pagine di un libro, informazioni storiche di un tempo lungo passato. Ci hanno insegnato i dinosauri, i trilobiti e innumerevoli altre forme di vita che sono esistite su questa terra prima di noi. Costantemente sottoposte a calore, pressione e agenti atmosferici, le rocce della terra sono state nuovamente fuse e rimodellate più e più volte.



Classificazione delle rocce

Le rocce sono classificate in base a come si sono formate. Questi includono tre gruppi di rocce:

Rocce ignee

Sotto la sottile crosta terrestre si trova quello che è noto come il caldo mantello ardente. Il Mantello è il liquido fuso caldo e bianco da cui nascono tutte le rocce ignee. Alcuni degli elementi principali presente nelle rocce ignee includono: silice, ferro, sodio, potassio, alluminio, magnesio, così come i gas che includono: vapore, ossigeno, anidride carbonica, azoto, idrogeno e anidride solforosa.



  • Formazione:Le rocce ignee sono formate da magma fuso che si è raffreddato e cristallizzato. Quando questo processo si verifica sopra il suolo, cioè durante un'eruzione vulcanica, viene chiamatoestrusivo. È noto anche che il magma fuso si cristallizza sotto la superficie terrestre, giacendo nella crosta terrestre e raffreddandosi prima di raggiungere la superficie. Questo è classificato comeinvadentecome appose a estrusivo.
  • Raffreddamento:Il magma che raggiunge la superficie terrestre ha la tendenza a raffreddarsi piuttosto rapidamente rispetto al processo di raffreddamento sotterraneo (intrusivo), impiegando migliaia o addirittura milioni di anni per essere completato. La velocità di raffreddamento di questo magma determinerà i tipi di rocce che si formano, superfici di raffreddamento più veloci che creano una roccia a grana fine o afanitica. Il raffreddamento più lento che avviene nel sottosuolo consente la formazione di grandi cristalli, il granito è l'esempio perfetto di questo processo di raffreddamento di formazione dei cristalli.

Rocce sedimentarie

Le rocce sedimentarie si dividono in tre gruppi principali, ognuno dei quali si forma in modo unico attraverso processi completamente diversi.

  1. Clastic Rocks

Tutte le rocce clastiche sono formate da pezzi rotti e pezzi di rocce esistenti, che si depositano fuori dall'acqua o dall'aria. I pezzi rotti e pezzi di altre rocce sono chiamati sedimenti e sono la base per la formazione di questo tipo di rocce. Questo sedimento è causato dagli agenti atmosferici.

Intemperie:qualsiasi forza che rompa le rocce in pezzi più piccoli: vento, pioggia, movimento o congelamento.



Erosione: la combinazione di agenti atmosferici e movimento del sedimento.

  • Deposizione- il vento e l'acqua che trasportano questi pezzi di frammenti rocciosi e che alla fine si depositano, i pezzi più pesanti si depositano per primi. Questo processo di assestamento è chiamatodeposizione.

Litificazione: la trasformazione del sedimento in roccia attraverso i processi dicompattazione e cementazione.

  • Compattazione- dopo che il sedimento si è depositato, il suo stesso peso schiaccia le particelle insieme. Le particelle diventano così strettamente schiacciate insieme che i sedimenti a base acquosa ne hanno espulsa la maggior parte.
  • Cementazione: i minerali disciolti riempiono gli spazi tra le particelle di sedimento e fungono da collante per cementare insieme il sedimento.
  1. Rocce sedimentarie chimiche

Le rocce sedimentarie chimiche, sebbene formate da sedimenti, non si formano allo stesso modo delle rocce clastiche. Invece sono formati da sostanze chimiche (elementi) che sono stati disciolti in acqua e sono stati classificati in tre tipi:

  • Evapora

Si formano quando un corpo d'acqua è stato evaporato e lascia depositi di uno o più prodotti chimici. Le saline sono un ottimo esempio: quando l'acqua evapora non possono contenere la stessa quantità di sale e iniziano a creare depositi di sale.

  • Carbonati

Si formano attraverso processi chimici e biologici e sono costituiti da due minerali primari: Calcite e Dolomite

  • Rocce silicee

Sono dominati da organismi che secernono silice come diatomee e radiolari.

  1. Rocce sedimentarie organiche

Le rocce sedimentarie organiche sono composte da materia organica solitamente sotto forma di materia vegetale e sono generalmente considerate carbone.

  • Lignite- nero di consistenza friabile
  • Carbone bituminoso- da opaco a lucido e nero

Rocce metamorfiche

Le rocce metamorfiche sono quelle che sono state modificate dal calore e dalla pressione per un periodo di tempo e possono essere qualsiasi tipo di roccia. Esistono tre tipi di metamorfismi:

  • Contatta metamorfismo:si verifica quando il magma si fa strada nella roccia esistente e cuoce le rocce circostanti, facendole cambiare. Il marmo di calcare è un esempio di questo processo.
  • Metamorfismo regionale:si svolge su vaste aree ed è un metamorfismo di alto livello. Il metamorfismo regionale è solitamente associato agli sforzi di costruzione di montagne della madre terra.
  • Metamorfismo dinamico:viene prodotto in zone di pressione estrema, come le linee di faglia. Le rocce che si sfregano l'una contro l'altra vengono macinate in polvere e quindi riformate sotto un'enorme pressione a fuoco basso.
Differenza tra rocce e minerali-1

Native Copper (minerale)

Cos'è un MINERALE?

Secondo la sua definizione, un minerale è unsolido inorganico presente in natura. Ha uncomposizione chimica definitivae unstruttura atomica ordinata. Queste sono le basi che definiscono cosa sia un minerale e ora analizzeremo ulteriormente alcune delle caratteristiche che lo definiscono.

  • naturale- non fatto dall'uomo
  • inorganico- non è mai stato vivo e non è costituito da materia vegetale o animale
  • solido- né un liquido né un gas
  • composizione chimica definitiva- ogni minerale è costituito da una particolare miscela di elementi chimici
  • struttura atomica ordinata- ogni elemento chimico in un minerale è disposto in un modo particolare, da qui la ragione per cui i minerali 'crescono' come cristalli

Proprietà fisiche dei minerali

Dei 4.000 diversi minerali nel mondo è interessante notare che ognuno di essi ha il proprio insieme unico di proprietà fisiche che li rendono ciò che sono. Queste proprietà includono:

  • Colore
  • striscia
  • durezza
  • lustro
  • diafanità (trasparenza)
  • peso specifico
  • frattura
  • magnetismo
  • solubilità

per citarne alcuni. Queste proprietà fisiche vengono utilizzate per determinare sia l'identificazione che il potenziale uso industriale. Let's prendere uno sguardo ad alcuni esempi di minerali specifici e alle loro caratteristiche fisiche uniche:

Talco- macinato in polvere può essere utilizzato come polvere per i piedi. Ha la capacità di assorbire umidità, oli e odori.

Halite- quando schiacciato in piccoli grani può essere utilizzato per aromatizzare i cibi. Ha un sapore salato e si dissolve completamente, facilmente e rapidamente e non danneggerà i denti.

Oro- è il minerale ideale adatto alla realizzazione di gioielli. Si modella facilmente e ha un bel colore giallo. Vanta anche una lucentezza brillante che non si appanna mai ed è preferito dalla maggior parte delle persone piuttosto che altri metalli più leggeri.

Dagli esempi sopra è chiaro che ogni minerale ha il proprio insieme di caratteristiche individuali che lo rendono unico e autonomo e in grado di svolgere funzioni specifiche nell'ambito di molte industrie.

Determinazione dei fattori delle proprietà fisiche dei minerali

Le caratteristiche primarie che alla fine determinano le proprietà fisiche di un minerale sono determinate a livello molecolare attraverso il suocomposizione,e ilforza dei legaminella sua ordinata struttura interna. Questo è spiegato al meglio attraverso alcuni esempi comparativi.

  1. La galena è un solfuro di piombo e ha un peso specifico molto più elevato dell'idrossido di alluminio, la bauxite. La differenza qui è a causa delcomposizionedei due minerali, il piombo è più pesante dell'alluminio.
  2. Sia i diamanti che la grafite, rispettivamente uno dei minerali naturali più duri e più morbidi, sono entrambi costituiti da carbonio puro. La loro differenza di forza deriva dalobbligazioniche condividono con gli altri loro atomi di carbonio. In un diamante, ogni atomo di carbonio ha quattro forti legami covalenti con l'altro. La grafite, d'altra parte, vanta una struttura in fogli e, sebbene condivida un forte legame covalente con gli altri atomi di carbonio, la sua struttura in fogli è vincolata da deboli legami elettrici. Questi si rompono facilmente se maneggiati in modo improprio.
  3. I rubini e le pietre preziose sono entrambe variazioni di colore del minerale noto come corindone. Le differenze di colore sono causate esclusivamente dacomposizionedei minerali oligoelementi. Il corindone che mostra tracce di cromo mostra il colore rosso del rubino, mentre tracce di ferro o titanio rivelano la colorazione blu dello zaffiro.

Principali differenze

Rocce Minerali
Una combinazione di più di una formazione minerale Una solida formazione
Composto da diversi minerali ed è classificato in base al suo processo di formazione Composizione chimica unica ed è definita dalla struttura e dalla forma cristallina
Estratto per raccogliere minerali Hanno un immenso valore commerciale
Può contenere materia organica Sono completamente inorganici

Come puoi vedere, ci sono enormi differenze tra una roccia e un minerale. Sebbene provengano entrambi dallo stesso luogo, ognuno è composto in modo unico e da questo trae le sue proprietà e caratteristiche. Affidarsi l'uno all'altro per la propria esistenza, ma a mondi separati.

Messaggi Popolari

Differenza tra Xvid e H.264

Xvid vs H.264 La proliferazione di dispositivi portatili in grado di riprodurre video ha anche stimolato lo sviluppo di codec video lossy che operano su un

Recensione del libro: The Life and Legends of Calamity Jane, di Richard W. Etulain

Richard Etulain vaglia i molti miti che circondano Martha 'Calamity Jane' Canary per delineare una donna molto più complessa di quanto la narrativa popolare potrebbe suggerire

Differenza tra le riserve dell'esercito e l'esercito regolare

Riserve dell'esercito contro l'esercito regolare Le riserve dell'esercito generalmente comprendono cittadini volontari che mantengono il loro lavoro regolare e lo stile di vita, ma fanno parte del

La differenza tra un bigotto e un razzista

Cos'è il bigottismo? Come molti dizionari definiscono; il termine bigottismo è l'intolleranza di persone che sono diverse o hanno punti di vista e opinioni differenti su noi stessi.

Differenza tra api e calabroni

Api vs Calabroni Se chiedi a un ragazzo, che soffre di allergia alle punture di api e calabroni, delle principali differenze tra questi due insetti non ti dirà molto.

Differenza tra IRR e ROI

IRR vs. ROI Quando puoi dire che le tue azioni e / o il capitale sono effettivamente tornati? Quando puoi dire che la tua azienda ha effettivamente generato guadagni nel mezzo